fbpx

Mediaset: Vivendi, soddisfatti da decisione Corte Ue, sempre rispetto diritto (2)

(Adnkronos) – Mediaset, continua Vivendi, “che ha fatto ingiustamente ricorso dinnanzi alle autorità italiane, si è servito di questa ostruzione per tentare di spostare la sua sede nei Paesi Bassi, progetto che è stato bloccato dalla giustizia spagnola e olandese. Il divieto di votare più volte nel corso delle Assemblee ha reso illegale le risoluzioni adottate in seguito a questa esclusione e questo ha portato Mediaset a una situazione di grave incertezza giuridica”.
Vivendi, conclude la nota, “rinnova il suo impegno nei confronti dell’Italia e conferma la sua volontà di essere un investitore a lungo termine in questo bel paese”.