fbpx

Il segretario di Stato Vaticano a Torre Ruggiero: i saluti del presidente Tallini

I saluti del presidente del consiglio regionale Domenico Tallini al cardinale Pietro Parolin (segretario di Stato Vaticano) che martedì 8 settembre sarà a Torre di Ruggiero

I saluti del presidente del consiglio regionale Domenico Tallini al cardinale Pietro Parolin (segretario di Stato Vaticano) che martedì 8 settembre sarà a Torre di Ruggiero:

“La Chiesa calabrese è un punto di riferimento imprescindibile per ogni progettualità di contrasto alla diseguaglianze sociali, alle solitudini esistenziali e alle povertà che, specie negli ultimi tempi, tormentano la nostra regione, in particolare le famiglie in difficoltà e tutti coloro per i quali il lavoro è un diritto solo sulla carta”. È quanto asserisce il presidente del Consiglio regionale Domenico Tallini che aggiunge: “Le acute sollecitazioni di mons. Vincenzo Bertolone, arcivescovo di Catanzaro-Squillace e presidente della Cec, sono sempre puntuali e ricche di stimoli anche per la politica che, nella crisi economica e sociale più difficile dal dopoguerra, ha bisogno di ritrovare il senso profondo della sua missione volta a fare il bene comune all’insegna del rispetto della persona umana e dei valori costitutivi della nostra civiltà. In tal senso – conclude il presidente Tallini – porgo i saluti, a nome mio personale e del Consiglio regionale che mi onoro di rappresentare, al segretario di Stato Vaticano cardinale Pietro Parolin che, in occasione della festa della Madonna delle Grazie, martedì presiederà la concelebrazione eucaristica nella cornice spirituale del Santuario Mariano di Torre di Ruggiero”.