fbpx

Brutto esordio per il Crotone, la difesa fa acqua da tutte le parti e il Genoa vince 4-1

Genoa-Crotone Photo by Paolo Rattini/Getty Images

Si è appena conclusa Genoa-Crotone, gare valevole per la prima giornata di Serie A. Gli Squali escono sconfitti nettamente dal ‘Ferraris’

Genoa-Crotone finisce 4-1. Brutto esordio stagionale per i calabresi. Pronti, via ci prova Messias dalla distanza, ma Perin è attento. La squadra di Stroppa, però, dorme in fase difensiva e il Genoa è letale con un uno-due nel giro di pochi secondi: Destro appoggia in rete da pochi metri, Pandev batte Cordaz con un delizioso scavetto per il 2-0 del Grifone. Il Crotone prova a riaprirla con Simy, ma il nigeriano è stranamente impreciso sotto porta e grazia Perin. Destro coglie la traversa con un bel tiro a giro e poco dopo gli Squali rientrano in partita con la zampata di Riviere su assist di Molina. La retroguardia, però, continua a fare acqua da tutte le parti e Zappacosta rimette le distanze tra le squadre al 34′ con un destro da fuori area. Anche il Crotone centra un legno con il colpo di testa di Simy, sfortunato nella circostanza. Nella ripresa c’è più equilibrio, ma i calabresi pungono poco. Il Genoa ne approfitta e chiude definitivamente i giochi con il neo-entrato Pjaca. Nel prossimo turno, allo ‘Scida’, arriverà il Milan.