fbpx

Elezioni Regionali Marche, lo spoglio in tempo reale: Acquaroli è il nuovo presidente

elezioni regionali calabria 2020 Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Elezioni Regionali Marche: concluse le operazioni di voto, Acquaroli del Centro/Destra è il nuovo presidente

Si sono concluse le operazioni di voto nelle Marche per le elezioni regionali. Il Centro/Sinistra ha puntato su Maurizio Mangialardi, mentre il Centro/Destra su Francesco Acquaroli.

Elezioni Regionali Marche, Acquaroli è il nuovo presidente

Il Centro/Destra strappa le Marche al Centro/Destra. Netta la vittoria di Francesco Acquaroli che vince contro Maurizio Mangialardi del Centro/Sinistra.

Elezioni Regionali Marche, il Pd è il primo partito

In base alle proiezioni Rai il Pd è primo nelle Marche con il 23,8%, seguito da Lega al 20,8 e FdI al 19,4. In Toscana il Pd è al 34,4%, la Lega al 22,6%. In Campania il Pd è al 17,4%, la lista De Luca presidente al 13,6%. In Puglia il Pd è al 19,4%, FdI al 13,3 e M5s al 10,8%. In Veneto la lista Zaia presidente è prima con il 47,7%, la Lega è al 14,9. In Liguria la Lega è al 19,7, il Pd al 18,1, la lista Cambiamo con Toti al 17,9.

Elezioni Regionali Marche, Acquaroli verso la vittoria

Nelle Marche Francesco Acquaroli (centrodestra) è in vantaggio con il 48,4% mentre Maurizio Mangialardi (centrosinistra) è fermo al 36%.

Elezioni Regionali Marche, Exit Poll: “Acquaroli al 47%, Mangialardi al 34%”

In base al primo Exit poll del consorzio Opinio Italia per la Rai, alle regionali nelle Marche Francesco Acquaroli (Centrodestra) e’ dato con una forchetta del 47-51%. Lo segue il candidato del centrosinistra, Maurizio Mangialardi con il 34-38%. Gian Mario Mercorelli di M5s e’ dato a 7-9%.