fbpx

Elezioni Comunali Reggio Calabria, i NOMI dei consiglieri ELETTI: boom boom Milia, oltre 1.600 voti! Zimbalatti annuncia ricorso contro Irene Calabrò

federico milia

Elezioni Comunali Reggio Calabria, i primi dati sulle preferenze: record per il 25enne di Forza Italia Federico Milia, ha ottenuto 1.628 voti

E’ Federico Milia il candidato più votato alle Elezioni Comunali di Reggio Calabria: il giovane 25 enne di Forza Italia, coordinatore del movimento giovanile del partito azzurro e molto vicino a Francesco Cannizzaro, ha ottenuto 1.628 voti di preferenza (dati parziali, aggiornati a 215 sezioni scrutinate su 218). Al secondo posto Antonino Castorina del Partito Democratico con 1.415 voti.

Particolarmente delicato il caso di Irene Calabrò e Antonino Zimbalatti, due assessori uscenti di Falcomatà che sono candidati nella lista del PSI – A testa alta per Reggio. La lista ha ottenuto un risultato di gran lunga inferiore alle aspettative, e in ogni caso eleggerà un solo consigliere comunale, anche in caso di vittoria del ballottaggio. Tra Irene Calabrò e Zimbalatti al momento ci sono soltanto 2 voti di differenza. Se la forbice rimarrà così stretta anche con lo spoglio delle ultime tre sezioni non ancora pervenute, Zimbalatti farà ricorso come annuncia ai microfoni di StrettoWeb. “Ho saputo che, soprattutto in alcune sezioni di Modena, diversi voti mi sono stati annullati per piccole sviste degli elettori ma era comunque chiara la volontà nei confronti del candidato, quindi chiederò il riconteggio facendo ricorso“.

Di seguito tutti i dati che – ricordiamo – sono parziali in quanto mancano 3 sezioni su 218, e quindi potranno ancora cambiare anche se di poco:

 

Elaborazione grafica di Marco Patanè

Elezioni Comunali Reggio Calabria, l’attribuzione dei seggi: 4 a Forza Italia e Pd, Klaus Davi fuori per 15 voti ma non è finita [DATI]

Elezioni Comunali Reggio Calabria, le pagelle di StrettoWeb: in realtà per Palazzo San Giorgio vince chi perde e perde chi vince