fbpx

Comunali Reggio Calabria, il “Piano Strade” progettato da Minicuci: “nuova circonvallazione e rifacimento del manto stradale per lo sviluppo della città e della periferia”

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Elezioni Comunali a Reggio Calabria, Minicuci e il “Piano Strade”. L’idea è di “potenziare i sistemi di viabilità, così da favorire l’accesso diretto alle zone cittadine poste a ridosso del centro”

Il tema delle infrastrutture è centrale nel programma del Centrodestra e del suo candidato a Sindaco Antonino Minicuci. Con un comunicato stampa è stata lanciata l’idea del ‘Piano Strade’ che porterebbe alla città di Reggio Calabria la costruzione di una nuova circonvallazione per lo snellimento del transito automobilistico. Ecco di seguito la nota ufficiale:

“Dopo la fase che l’intera coalizione di centrodestra ha posto nel programma come prioritaria, finalizzata al ritorno alla normalità, insieme al completamento delle opere già avviate e ferme da anni, ritengo che Reggio Calabria necessiti di opere strategiche, specie (ma non solo) nel settore delle infrastrutture.

Esiste un progetto importante in tal senso, datato 2008, riguardante una nuova via di raccordo tra la autostrada A3 e la Statale Jonica che colleghi, direttamente ed a monte dell’attuale tracciato, lo svincolo di Campo Calabro a nord e quello di San Leo a sud. Un’opera che vogliamo togliere dalla naftalina e che si inserisce perfettamente nella visione prospettica di cui Reggio ha bisogno per poter guardare al futuro con l’ambizione di crescere.

Un progetto di questo tipo consentirebbe la realizzazione di un’arteria fondamentale in grado di snellire il transito. Bisogna potenziare i sistemi di viabilità, così da favorire l’accesso diretto alle zone cittadine poste a ridosso del centro ma ormai divenute poli di residenzialità. Allo stesso tempo si deve guarda con attenzione agli accessi verso le aree periferiche, queste ultime hanno una grande potenzialità di sviluppo commerciale che va incentivata.

Abbiamo bisogno di pensare in grande, e la realizzazione di una nuova circonvallazione si inserisce in questo contesto, senza però dimenticare che Reggio deve innanzitutto tornare alla normalità. Il manto stradale in gran parte della città, particolarmente nelle periferie, è da rifare ex novo. Basta con le toppe qua e la, con gli interventi a singhiozzo e privi di ogni logica. Vogliamo realizzare un ‘Piano Strade’ articolato, con un team di esperti che dopo aver analizzato in modo approfondito la situazione del manto stradale in tutta la città, possa finalmente risolvere il problema delle strade disastrate.

“Non ci sono i soldi”, è uno degli slogan preferiti dell’attuale amministrazione. Al netto delle difficoltà economiche oggettive che esistono, e del buco di bilancio che l’amministrazione Falcomatà ha ingigantito in sei anni di malgoverno, quella che manca invece è la visione a medio e lungo termine, assieme al coraggio di realizzare attraverso progetti di rilevanza strategica la città che si ha in mente.

In merito al ‘Piano Strade’, ho già avuto diverse interlocuzioni con la Governatrice Jole Santelli, che mi ha assicurato la massima collaborazione da parte della Regione Calabria ad individuare la soluzione migliore per intercettare i fondi necessari alla realizzazione del nostro progetto e destinarli a Reggio Calabria. Una città che vogliamo, alla pari di tutti i reggini, completamente diversa rispetto a quella attuale”.

Avv. Antonino Minicuci – Candidato a Sindaco di Reggio Calabria per la coalizione di Centrodestra