fbpx

Colleferro: Meloni, ‘chi ha ucciso Willy figlio cultura Gomorra non di destra’

Roma, 10 set. (Adnkronos) – “Questi cocainomani che hanno ucciso il povero Willy non hanno nulla a che fare con la mia storia e con la mia cultura politica, non hanno nulla a che fare con la destra, non hanno nulla a che fare con gente che si spende ogni giorno in un appassionata militanza politica. Questi qui sono figli dei modelli culturali di quelli che hanno venduto Gomorra facendoci milioni per poi vivere nei loro salotti bene; sono figli quelli che hanno propagandato modelli di rincorsa effimera al numero dei like, alla scarpa firmata, alla borsa che costava di più, facendoci milioni. E sono figli di quei modelli culturali che ci hanno raccontato che la droga non era un problema, che hanno fatto finta che la cocaina non esistesse, che hanno fatto finta che gli spacciatori non fossero un problema, perchè due di quelli erano ex spacciatori, se le cose fossero andate come diceva la destra quella gente non stava lì”. Lo ha affermato Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d’Italia, ospite della puntata di ‘Dritto e rovescio’ in onda questa sera su Retequattro.
“Per cui -ha concluso- è qualcun altro che si deve assumere questa responsabilità, perchè io non ne posso più di sentire le idiozie”.