fbpx

Caos Trapani, rischia l’esclusione dal campionato di Serie C

trapani (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images for Lega Serie B)

E’ una situazione sempre più delicata in casa Trapani, il club rischia l’esclusione dal campionato di Serie C. Fondamentali le prossime scelte

E’ sempre più caos in casa Trapani. Il club non è sceso in campo nella partita di ieri del campionato di Serie C contro la Casertana perché non è arrivata in tempo utile la ratifica del tesseramento dell’allenatore Oberdan Biagioni e del medico sportivo chiamato a sostituire il dott. Giuseppe Mazzarella. L’arbitro dopo aver atteso 45 minuti ha dichiarato concluso il match, adesso il giudice sportivo confermerà il 3-0 a tavolino e infliggerà un punto di penalizzazione.

Ma non è finita. Il Trapani rischia anche l’esclusione dal campionato in caso di recidiva, mercoledì dovrebbe scendere in campo per la Coppa Italia a Brescia, poi a Catanzaro per il campionato. Ma la situazione sembra in alto mare.

Polveriera Trapani, scontro tra il patron Pellino e Evacuo: volano gli stracci