fbpx

Calabria: “ripristinare caccia cinghiali a tutela incolumità pubblica e attività agricole”

cacciatore

Calabria, la nota del consigliere regionale di Forza Italia Giannetta

“Calendario venatorio, ripristinare caccia cinghiali a tutela incolumità pubblica e attività agricole”.
Lo dichiara il consigliere regionale di Forza Italia Domenico Giannetta.
“I cinghiali vagano indisturbati nei terreni agricoli e addirittura nei centri urbani, mettendo a serio rischio l’ordine pubblico e la sicurezza. Cagionando danni enormi all’agricoltura. Occorre – dichiara Giannetta – intervenire per ripristinarne la caccia nel rispetto delle leggi.
Su mia richiesta, il Consiglio regionale ha impegnato la Giunta a recepire le prescrizioni dell’ordinanza cautelare del Tar Calabria e ripristinare con urgenza le attività venatorie consentite.
Il giudice amministrativo – illustra il consigliere forzista – in parziale accoglimento del ricorso presentato da associazioni ambientaliste ed animaliste avverso la delibera regionale (219 del 7 Agosto) istitutiva del calendario venatorio dell’anno in corso, tra l’altro, ha sospeso in via cautelare alcune attività in determinate zone protette speciali e naturali.
Nel pieno rispetto dell’ambiente e della natura, dobbiamo però evitare che il pronunciamento del TAR cagioni pregiudizio a istanze altrettanto importanti.
Riveste quindi – conclude Giannetta – una importanza sostanziale procedere in tal senso, anche tenuto conto della sensibilità e dell’impegno dimostrati dall’assessorato regionale all’agricoltura, caccia e pesca che si è immediatamente attivato anche in sinergia con l’assessorato all’ambiente”.