fbpx

Calabria, via ai laboratori della Scuola di Recitazione: dal 14 settembre riparte la formazione per giovani e adulti

Calabria, riprendono i laboratori organizzati dalla Scuola diretta da Walter Cordopatri a Cittanova

Si torna a rivivere la magia del teatro e dello spettacolo, attraverso i laboratori della Scuola di Recitazione della Calabria. Da lunedì 14 settembre riprendono, infatti, i percorsi di formazione attoriale, per l’Anno Accademico 2020-2021, organizzati dalla Scuola diretta da Walter Cordopatri a Cittanova. Ecco di seguito il comunicato stampa:

“Dopo la rimodulazione tramite la didattica on line dovuta all’emergenza sanitaria, e la pausa estiva, i laboratori ripartono in tutta sicurezza, nel pieno rispetto delle norme anti-Covid. Nella sede del Polo Solidale per la Legalità “F. Vinci” sono state approntate tutte le misure previste per garantire la protezione dei partecipanti e lo svolgimento sereno delle lezioni in un momento così delicato. 

La Scuola di Recitazione della Calabria propone diversi percorsi per le varie fasce d’età, anche per i più piccoli, con impegno settimanale: Baby (5-7 anni); Child (8-10 anni); Junior (11-14 anni); Medium (15-18 anni); Corso Serale (senza limiti d’età). 

Gli allievi vengono seguiti da un team di docenti professionisti e la formazione offerta è volta a sviluppare le doti di ognuno in maniera individuale. Il teatro e la recitazione in genere possono essere utili alla formazione della persona, perché sono in grado di accrescere le capacità comunicative e la socializzazione, la consapevolezza dell’individuo, la gestione delle emozioni e le relazioni con gli altri. 

È in questa ottica che lavora il team della Scuola, creando un ambiente accogliente e stimolante in cui trovano spazio varie attività. Ogni corso ha la durata di dieci mesi, da settembre a giugno, alla fine del quale viene messa in scena un’opera teatrale. A conclusione del laboratorio, la commissione composta dal Direttore, dal Coordinatore Didattico Giorgio Colangeli e dal corpo Docente conferirà l’attestato di partecipazione agli allievi. 

Gli iscritti ai Laboratori SRC e gli studenti della MasterClass potranno usufruire, anche quest’anno, del servizio navetta che collega la sede con la stazione ferroviaria di Gioia Tauro, con fermate intermedie lungo tutto l’asse di collegamento con Cittanova. Un’iniziativa che serve a superare le difficoltà di spostamento, causate dalla scarsità di mezzi pubblici nel territorio.

I corsi sono svolti sia in sede che all’aperto, in linea con il programma della Scuola, che vuole modulare la sua offerta formativa anche con l’ambiente e la natura circostante. Svolgere attività en plein air dà modo all’allievo di sperimentare nuovi spazi di libertà fisica e mentale, familiarizzare con il territorio e viverlo in profondità, un aspetto che fa parte della sua vision fin dalla fondazione e che sarà implementato attraverso il progetto SRC Earth, nato in questi mesi.

Nel periodo estivo i partecipanti ai corsi hanno potuto vivere, inoltre, un’entusiasmante esperienza, la partecipazione in qualità di giurati alla 50° edizione del Giffoni Film Festival, sia in presenza che in streaming. La collaborazione con il Festival di cinema rivolto ai giovani più importante nel panorama internazionale è il fiore all’occhiello della Scuola di Recitazione di Cittanova, che, insieme a questa, annovera varie e importanti partnership che arricchiscono le sue iniziative. 

Il termine ultimo per le iscrizioni ai Laboratori SRC, per l’Anno Accademico 2020-2021, è il 31 ottobre”.