Cosenza, un’impresa costruita negli ultimi due mesi: sarà derby con la Reggina, la Calabria tiene alto l’orgoglio della Serie B

Reggina-Cosenza Serie B

Miracolo Cosenza, l’impresa dei lupi è arrivata negli ultimi due mesi: sarà derby con la Reggina in Serie B dopo quasi vent’anni

Un’impresa impensabile, incredibile. E’ quella compiuta dal Cosenza, che questa sera ha ottenuto la salvezza diretta in Serie B. Chi ci avrebbe scommesso un euro soltanto qualche mese fa? Sono ancora negli occhi le immagini degli sconsolati tifosi rossoblu che, sui social, facevano i complimenti alla Reggina per la promozione in Serie B, tristi per un categoria che invece loro avrebbero salutato.

E invece i lupi sono stati protagonisti di un autentico miracolo. Basti pensare che col nuovo anno, da gennaio fino allo stop per il lockdown, i punti conquistati erano stati appena 4. Poi, il calcio post-Covid ha regalato un cammino promozione. Sette vittorie in dieci gare (solo un pari e due sconfitte) ma, soprattutto, gli ultimi cinque successi di fila, tra cui i clamorosi colpacci Pordenone ed Empoli (1-5!) che adesso si giocano la A.

Indirettamente, oltreché per i tifosi del Cosenza stessi, questa notizia non può che fare piacere ai tifosi della Reggina e di tutta la Calabria. Soltanto una settimana fa esaltavamo il ritorno in massima serie del Crotone, che regalava un record assoluto alla nostra regione. Adesso, un altro piacevole ritorno: il derby Reggina-Cosenza. Con l’insperata salvezza rossoblu ed il ritorno in cadetteria degli amaranto, nella prossima stagione si rivedrà il derby storicamente più sentito ed emozionante della Calabria. Le due squadre si ritrovano insieme nella seconda categoria italiana a distanza di quasi 20 anni: 2001-2002 l’ultima volta. Doppio successo amaranto per 1-0 e ritorno in A a fine stagione.

Ma a tenere alto ancor di più l’orgoglio della Calabria in Serie B è la rappresentanza di due squadre della nostra regione. Sarà (lo avevamo scritto qualche giorno fa) una cadetteria che avrà ben poco di meridionale. Tanto Nord, qualche squadra del Centro, poco Sud. Ci sarà la Salernitana, il Lecce (qualora non dovesse salvarsi), Reggina e Cosenza. Due squadre della Calabria a tenere alto il vessillo meridionale in B!

Di seguito, l’elenco “quasi” completo delle prossime partecipanti al campionato di Serie B 2020-2021.

  1. Lecce/Genoa
  2. Spezia
  3. Pordenone
  4. Cittadella
  5. Chievo
  6. Empoli
  7. Frosinone
  8. Brescia
  9. Spal
  10. Pisa
  11. Salernitana
  12. Venezia
  13. Cremonese
  14. Entella
  15. Ascoli
  16. Cosenza
  17. Monza
  18. Vicenza
  19. Reggina
  20. Reggiana
  21. Perugia/Pescara

LEGENDA:

In rosso: l’ultima retrocessa dalla A e le due squadre impegnate ai playout

In viola: le squadre impegnate ai playoff, solo una di loro saluterà la Serie B

In verde: le squadre neopromosse dalla C

Cosenza, è una salvezza pazzesca! Batte la Juve Stabia e scavalca il Pescara che perde al 90′! Risultati, classifica finale e verdetti