fbpx

Reggio Calabria, Musella: “a che serve esporre sul lungomare l’opera di Tresoldi quando la città sprofonda nel degrado assoluto”

/

Reggio Calabria, la denuncia di Adriana Musella sull’emergenza rifiuti in città

“Da un post pubblicato su FB dal vicesindaco Neri apprendiamo che stanotte si sarebbe proceduto ad una raccolta straordinaria dei rifiuti alla presenza, anch’essa straordinaria, del primo cittadino. Per un attimo abbiamo sperato. Ci siamo pero’ subito dovuti ricredere, osservando lo scempio sotto casa. La situazione in via Lupardini dove la raccolta non viene effettuata da due mesi, e’ulteriormente peggiorata con le ultime piogge. Percorrendo da sud a nord la città abbiamo potuto constatare che la medesima situazione perdura nei quartieri di Archi, Pentimele Santa Caterina, viale Europa (addirittura nei pressi dell’ospedale Morelli), Ciccarello, Ravagnese. Mi chiedo a che serva esporre sul lungomare l’opera di Tresoldi quando Reggio Calabria sprofonda nel degrado assoluto. Il consigliere Neri conclude la sua nota con una celebre frase di Toto;'”Acca’nisciuno e’ fesso”. Direi che la medesima. espressione può essere rivolta dai cittadini nei nei confronti dell’Amministrazione. Ribadisco l’invito alla cittadinanza esasperata di restituire al mittente le schede elettorali”. Lo afferma in una nota Adriana Musella.