Reggio Calabria: realizzato murales di protesta “C’è tanto da fare per non tradire il mare”

murales protesta

Dal 1/08/20 al 2/08/20 Militanza di artisti presso l’associazione “il salotto dei poeti”. Realizzato murales di protesta contro l’inquinamento dei mari a pochi passi dallo Stretto

A pochi metri dallo stretto, e più precisamente a Catona, è possibile ammirare un murales di protesta realizzato dal poeta di strada udinese Mathias PdS e da Krish , street artist di Reggio Calabria. Presente anche l’assessore alla cultura Irene Calabró che ha gentilmente concesso la disponibilità dell’intervento e ammirato la realizzazione dell’opera. ” C’è tanto da fare per non tradire il mare “, questo il titolo dell’evento che ha coinvolto non solamente i
due artisti di strada, l’organizzatore Antonino Santisi e l’assessore, ma anche una varietà di poeti, pittori e musicisti che si esibiranno anche il giorno 2/08/20 presso la struttura “Il salotto dei poeti”. Alcuni nomi: Nanni Barbaro , Gianfranco Cordi , Salvatore Russo , Sandra Cardile e Franco Donato . “Questo intervento”, afferma Mathias, ” offre la possibilità agli artisti partecipanti di affrontare una tematica sociale così sentita ed ostile mediante l’utilizzo
dell’arte e della comunione. Trattasi di una protesta pacifica e artistica orientata a sensibilizzare il prossimo a suon di colori, musica e poesia.”