fbpx

Reggio Calabria: prosegue l’Horcynus Festival, grande spettacolo al Castello Aragonese con l’Astràgali Teatro [FOTO e INTERVISTA]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Reggio Calabria, dopo il fascino straordinario dell’Arte dei Pupi prestata all’Epica di Mimmo Cuticchio, prosegue l’Horcynus Festival: questa sera al grande spettacolo al Castello Aragonese con l’Astràgali Teatro

Grande spettacolo questa sera al Castello Aragonese di Reggio Calabria con la compagnia salentina Astràgali Teatro. Lo spettacolo, ispirato al romanzo di Georges Bataille “Storia dell’Occhio”, inserito nel cartellone dell’Estate Reggina, ha avuto come protagonisti Fabio Tolledi (regia e voce) e Mauro Tre (piano).

Sulla scena Fabio Tolledi (voce), poeta, drammaturgo, attore, regista, direttore artistico di Astràgali Teatro dal 1992, presidente del Centro Italiano dell’International Theatre Institute – Iti Unesco e vicepresidente del Network Mondiale dell’ Iti, attivo con progetti in più di 30 paesi in tutto il mondo, in maniera particolare in paesi di guerra e conflitto – e Mauro Tre – pianista e compositore, fondatore del progetto Intensive Jazz, impegnato in formazioni elettriche che spaziano dal free all’acid jazz e al funk e nella collaborazione con Astràgali Teatro per la produzione di musiche di scena, autore di numerose performance ispirate alle ricerche più avanzate della scena musicale contemporanea. Astràgali Teatro è nato nel 1981 a Lecce per fare teatro, per formare attori, per dare vita ad uno spazio di circolazione dei discorsi e delle pratiche, per elaborare progettualità. Dal 2012 è sede del Centro Italiano dell’International Theatre Institute – Unesco, la più grande e importante organizzazione mondiale per le arti dello spettacolo, che ha come obiettivo la promozione del dialogo interculturale. Il network è diffuso inoltre 100 stati del mondo, in ogni Stato vi è un Centro Nazionale. Ha maturato, pertanto, negli anni importanti esperienze internazionali, dilatando il suo respiro intensamente mediterraneo. Annovera tra le sue attività, progetti in 40 stati in tutto il mondo (Europa, Sud America, Africa, Medio Oriente, Asia).

“E’stato un viaggio attraverso versi, note e immagini che partono dall’opera di Georges Bataille ed esplorano l’erotismo, il desiderio, il sentimento. Un intreccio denso per noi sempre molto emozionante. Essere qui per noi è un’occasione molto bella e significativa per rilanciare il lavoro che portiamo avanti in tutto il Mediterraneo. Reggio Calabria rappresenta una tappa essenziale per godersi poesia, suoni e immagini”, commenta il regista Fabio Tolledi.

Reggio Calabria: grande spettacolo al Castello Aragonese con l’Astràgali Teatro, le parole di Fabio Tolledi [VIDEO]