Reggio Calabria, crollo tetto Sala Calipari. Cannizzaro: “piange il cuore, ricostruirlo subito e commissione di inchiesta per accertare responsabilità”

Reggio Calabria, crollo tetto Sala Calipari. Cannizzaro: “Adesso dobbiamo unire le forze e fare di tutto per rimetterlo subito in piedi”

“Vedere le immagini del crollo del tetto della Sala Calipari mi ha fatto piangere il cuore: in quell’auditorium, che è il più grande e importante della città, ho aggregato più volte tantissime amiche e amici per momenti di intenso confronto politico; lì abbiamo ospitato tanti eventi con centinaia di persone e personaggi illustri con cui abbiamo vissuto momenti entusiasmanti. E’ un simbolo della democrazia della nostra città, è terribile vederlo così piegato dentro se stesso, è davvero triste”. Lo afferma, in una nota, l’on. Francesco Cannizzaro, deputato reggino di Forza Italia. “Adesso dobbiamo unire le forze e fare di tutto per rimetterlo subito in piedi. La Sala Calipari deve tornare a pulsare democrazia, confronto, opinione. E al tempo stesso – conclude Cannizzaro – è opportuna una commissione d’inchiesta per accertare cos’abbia provocato le cause del crollo: se qualcuno ha sbagliato, deve pagare”.