fbpx

Migranti: Candiani (Lega), ‘ci stanno rifilando nuovo Cara Mineo con contorno Covid’

Palermo, 5 ago. (Adnkronos) – “In una terra dove i servizi e le infrastrutture per i siciliani vanno a rilento è davvero paradossale che una mega tendopoli per migranti venga messa in piedi in pochissimi giorni. Ci stanno rifilando la nuova edizione del Cara di Mineo con contorno di virus”. Lo afferma il segretario regionale della Lega in Sicilia Stefano Candiani commentando la notizia che la tendopoli per rifugiati e richiedenti asilo voluta dal Governo nell’ex deposito dell’Aeronautica a Vizzini.
Il Segretario regionale della Lega attacca il governo nazionale: ‘Conte e Lamorgese se ne stanno infischiando della Regione Siciliana, dei sindaci del calatino e degli abitanti di Vizzini. Impiegano anni per riparare un’autostrada e invece ci vogliono pochi giorni per creare una nuova struttura di accoglienza per immigrati che impegnerà le forze dell’ordine, necessitera’ della videosorveglianza che le nostre città non hanno e danneggerà l’immagine di un territorio che sta provando a ripartire con il turismo”.
‘Domani alle 10 la Lega sarà a Vizzini per dire no a quella che a tutti gli effetti sarà un nuovo Cara di Mineo, un ghetto ignobile, ricettacolo di criminalità e che rischia di diventare una bomba biologica, un fattore di diffusione incontrollata del virus in Sicilia” conclude Candiani.