fbpx

Messina, 19enne prende a calci e pugni altare con statua della Madonna urlando bestemmie: denunciato

Polizia

Messina. Nella serata di ieri un 19enne è stato denunciato per danneggiamento dopo essere stato sorpreso dalla Polizia a prendere a calci e pugni un muretto con sopra una statua della madonna

Nella tarda serata di ieri a seguito di una segnalazione per disturbo della quiete pubblica, una Volante della Polizia è intervenuta in via Marche. Sul posto, gli agenti hanno sorpreso un giovane estremamente agitato, che urlava e bestemmiava, sferrando pugni contro un muretto dove è collocata una statua della Madonna. È stato, inoltre, constatato che il giovane, un 19enne, aveva già danneggiato dei paletti dell’illuminazione pubblica. Immediatamente il ragazzo è stato bloccato ed identificato e, successivamente, denunciato.