Turisti di Bergamo ritrovano il sorriso nella gelateria Cesare dopo l’emergenza Covid: spopola il “Mojito al bergamotto di Reggio Calabria”

/

Reggio Calabria, code lunghissime da Cesare: spopola il nuovo gusto al bergamotto, tanti turisti da Bergamo

Centinaia di turisti in coda per assaporare il Mojito al Bergamotto di Reggio Calabria, l’ultima prelibata novità della gelateria Cesare sul Lungomare definito da Gabriele D’Annunzio “il chilometro più bello d’Italia“. Tra questi, un folto gruppo di bergamaschi che ha scelto proprio Reggio Calabria per le festività agostane dopo l’emergenza Coronavirus, ritrovando il sorriso in riva allo Stretto con il piacevole svago di uno dei gelati più buoni d’Italia che ha subito colpito il palato dei cittadini lombardi, duramente provati da quanto accaduto nei mesi di marzo e aprile.

Intanto il nuovo gusto “Mojito al bergamotto di Reggio Calabria” sta letteralmente spopolando in città. Il prof. Pasquale Amato l’ha assaggiato e ha commentato così: “Una delizia infinita nello spirito dell’intenso scambio culturale tra Reggio e La Habana che si esprime mediante il Premio Mondiale di Poesia Nosside. Un gusto eccezionale con la sostituzione del Lime e della Hierba Buena rispettivamente con il Bergamotto di Reggio Calabria e la Menta al Bergamotto di Reggio Calabria“. E’ l’ennesimo regalo che Davide Destefano fa alla città, dimostrandosi il principale fautore di una promozione turistica che purtroppo manca da parte degli enti istituzionali. La valorizzazione dei prodotti tipici locali, per giunta nel locale più ambito e ricercato da chi arriva in città, denota la grande attenzione alle risorse del territorio e contribuisce alla loro valorizzazione oltre i confini comunali.