fbpx

Emergenza migranti in Sicilia: a Lampedusa circa 1.400 migranti dopo i 5 sbarchi della scorsa notte

Migranti lampedusa

Sicilia. La deputata messinese alla Camera per Forza Italia, Matilde Siracusano, torna sul tema dell’emergenza migranti in Sicilia segnalando l’impressionante presenza di 1.400 migranti sull’isola di Lampedusa a seguito degli sbarchi di ieri notte

Ancora emergenza immigrazione in Sicilia, ancora illegalità diffusa, ancora immobilismo da parte del governo nazionale. Sono circa 1.400 i migranti a Lampedusa, dopo gli ultimi cinque sbarchi avvenuti durante la scorsa notte”, a segnalarlo la deputata messinese Matilde Siracusano (FI).

Complessivamente 276 i profughi giunti sull’isola nell’arco di 8 ore – prosegue la deputata – che sono andati ad aggiungersi ai 250 arrivati ieri con 6 imbarcazioni. Gli sbarchi della notte sono stati composti da un minimo di 6 tunisini a un massimo di 72 migranti, fra cui libici e subsahariani.

Ha ragione il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci: bisogna chiudere i porti, l’isola non può essere il campo profughi d’Europa. Con gli arrivi incontrollati, inoltre, i centri di prima accoglienza sono al collasso. Continuano le fughe di clandestini dagli hotspot – tra le ultime quella che ha interessato l’ex caserma Gasparro di Bisconte, a Messina – e viene messa a repentaglio, considerando anche l’emergenza sanitaria, l’incolumità dei cittadini”.

Conte, Lamorgese e Di Maio – conclude Siracusano – prendano una volta per tutte in mano la situazione, basta con queste pericolose sottovalutazioni”.