Categoria: CALABRIAEDITORIALINEWSSPORTSPORT HOME

Crotone in serie A, Reggina e Cosenza in serie B: il nuovo record del calcio calabrese. Dramma sportivo in Sicilia

Con tre squadre tra serie A e serie B, la Calabria eguaglia il precedente record: è la 5ª volta nella storia

Con il Crotone in serie A, la Reggina e il Cosenza in serie B, la Calabria vanta ben 3 squadre nelle due principali categorie calcistiche d’Italia per la stagione 2020/2021: è un record, perchè non sono mai state di più. Soltanto 4 volte nella storia è successo che c’erano tre calabresi tra serie A e serie B: le ultime due stagioni sono state 2004/2005 e 2005/2006, con la Reggina in serie A, il Crotone e la comparsa Catanzaro (retrocesso, ripescato, e poi nuovamente retrocesso) in serie B. Tornando indietro negli anni, troviamo nella stagione 2001/2002 tre calabresi in serie B, in un campionato pazzesco: oltre a Reggina, Cosenza e Crotone quell’anno in cadetteria c’erano anche Palermo, Messina, Napoli, Bari, Cagliari e Salernitana, cioè praticamente tutte le principali piazze del Sud. L’anno precedente (2000/2001) avevamo Reggina in serie A, il Cosenza e il Crotone in serie B.

Miracolo Crotone, Gianni Vrenna a StrettoWeb: “adesso spero in un derby con la Reggina in serie A”. La commovente dedica agli “invisibili”

Oltre ad essere un record per il calcio calabrese, è anche un record nazionale: soltanto 4 Regioni hanno più squadre tra A e B, e al Sud soltanto la Campania ha così tante squadre. Dramma sportivo per la Sicilia, con Palermo, Catania, Trapani e Sicula Leonzio impegnate in serie C e Messina addirittura nei Dilettanti per il 4° anno consecutivo.

Ecco le squadre della prossima stagione tra serie A e serie B divise per Regioni:

  • Lombardia 6 (Milan, Inter, Atalanta, Brescia, Monza e Cremonese)
  • Emilia Romagna 5 (Bologna, Parma, Sassuolo, Reggiana e Spal)
  • Veneto 5 (Hellas Verona, Chievo Verona, Vicenza, Venezia e Cittadella)
  • Liguria 4 (Sampdoria, Genoa, Spezia e Virtus Entella)
  • Calabria 3 (Crotone, Reggina e Cosenza)
  • Campania 3 (Napoli, Benevento e Salernitana)
  • Toscana 3 (Fiorentina, Empoli e Pisa)
  • Lazio 3 (Roma, Lazio e Frosinone)
  • Piemonte 2 (Juventus e Torino)
  • Friuli Venezia Giulia 2 (Udinese e Pordenone)
  • Marche 1 (Ascoli)
  • Puglia 1 (Lecce)
  • Sardegna 1 (Cagliari)
  • Abruzzo/Umbria 1 (playout Perugia-Pescara)
  • Sicilia 0
  • Basilicata 0
  • Trentino Alto Adige 0
  • Molise 0
  • Valle D’Aosta 0