fbpx

Coronavirus in Sicilia: negli aeroporti di Catania e Palermo tampone obbligatorio per chi arriva da numerose destinazioni estere [FOTO]

/

Coronavirus in Sicilia. Da ieri, negli aeroporti di Catania e Palermo tampone obbligatorio per i viaggiatori provenienti da Spagna, Malta, Croazia e Grecia

È da ieri che anche nell’aeroporto siciliano di Fontana Rossa, come in quello di Punta Raisi, sono stati avviati i protocolli anti-coronavirus che prevedono la sottoposizione all’esame tramite tampone da parte dei viaggiatori che facciano ingresso sull’isola provenendo da Spagna, Malta, Croazia e Grecia.

In proposito, il Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, oggi ha voluto esprimere il proprio apprezzamento nei confronti di coloro i quali sono impegnati nel rendere operative queste procedure: “Da ieri mattina anche Fontanarossa, come Punta Raisi, ha avviato il tampone ai rientrati da Spagna, Malta, Croazia e Grecia. In Sicilia è richiesta anche la registrazione per tutti sul sito siciliacoronavirus.it. Uno sforzo organizzativo delle Asp di Catania e Palermo che merita di essere valorizzato. E tantissimi giovani medici sono impegnati con passione e professionalità. Bravi!”.