fbpx

Coronavirus in Calabria, giovane positivo invita tramite Facebook tutti coloro hanno avuto contatti con lui a fare il tampone

Coronavirus: appello tramite i social di un giovane positivo, apprensione in Calabria

Sta creando molta apprensione in provincia di Catanzaro un messaggio postato sui social da un giovane positivo al Coronavirus, che invita tutti coloro che hanno avuto contatti con lui a fare il tampone. “Capisco che voi possiate avere paura, pero’ cercare di capire anche le mie di paure”, annota il ragazzo, residente a Girifalco (Catanzaro), che poi aggiunge: “Ve lo scrivo qui in modo da raggiungere piu’ persone possibili: chiunque sia stato a stretto contatto con me negli ultimi 14 giorni si faccia un tampone”. Il giovane inoltre cita anche due discoteche di Soverato da lui frequentate tra sabato e domenica, invitando chiunque si sia trovato in questi locali in quei due giorni a fare il tampone “perche’ sono positivo al Covid-19”. Il giovane attualmente – si apprende da fonti ospedaliere – si trova ricoverato nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale di Catanzaro. Le due discoteche di Soverato hanno proceduto all’effettuazione dei tamponi per il loro personale e alla sanificazione dei loro locali. A sua volta, il sindaco di Soverato, Ernesto Alecci, su Facebook ha annunciato un’ordinanza di chiusura di tutte le attivita’ di intrattenimento musicale, non solo le due coinvolte: “Lo faccio a malincuore ma – ha sostenuto Alecci – e’ necessario”.