fbpx

Coronavirus: Candiani (Lega), ‘per suo consenso Conte ha sacrificato Sud e Sicilia’

Roma, 8 ago. (Adnkronos) – ‘Musumeci ha ragione, Conte ha sacrificato il Sud e la Sicilia sull’altare del consenso personale. La scelta di imporre il lockdown anche a tutte le regioni meridionali, quando invece il Comitato tecnico scientifico istituito appositamente non ne ravvisava la necessità, è stata dettata da esigenze politiche di convenienza per la ricerca del consenso a cui brama Conte”. Lo afferma Stefano Candiani, segretario della Lega in Sicilia.
“Oggi sappiamo -aggiunge- che il prezzo della chiusura per una regione come la Sicilia è a dir poco drammatico. Come se non bastasse il governo giallorosso continua a trascurare il settore turistico, quello della ristorazione, proseguendo nella melina sul problema dei collegamenti della Sicilia e della continuità territoriale, consentendo prezzi vergognosi per le connessioni tra l’isola e il continente. Se a ciò si aggiunge anche l’incapacità mostrata da questo governo nella gestione dell’emergenza migratoria, il quadro che ne esce è veramente disastroso. Musumeci fa bene ad alzare la voce, presto si leverà quella di tutti i siciliani”.