fbpx

La startup calabrese Revelis ha realizzato una soluzione per la protezione da Covid-19 tramite il monitoraggio delle misure di sicurezza 

iGuard, la soluzione per la protezione da Covid-19 in azienda realizzata da Revelis

Revelis, l’innovativa startup calabrese con sede a Rende specializzata in soluzioni di Intelligenza Artificiale basate su tecniche di Big Data Analytics, Deep Learning e Machine Learning, ha realizzato una soluzione per il monitoraggio delle misure di sicurezza al fine di prevenire il contagio da Covid-19 delle migliaia di persone che in questi giorni stanno progressivamente rientrando presso le sedi delle aziende che hanno ripreso le attività a pieno ritmo.

L’allentamento del lockdown determina maggiori interazioni fra le persone e, pertanto, una più alta probabilità di contagio; per tale motivo Revelis, che anche durante la quarantena causata dal coronavirus è rimasta sempre operativa lavorando in smart working, ha utilizzato tecniche di computer vision per riconoscere automaticamente il mancato uso di mascherine protettive ed il mantenimento della distanza sociale tra le persone.

La soluzione realizzata, che prende il nome di iGuard, è così in grado di garantire l’applicazione delle misure di sicurezza per la protezione da Covid-19 in azienda, tramite l’uso di avvisi sonori a coloro i quali si trovano in un ambiente in cui si verifica il mancato rispetto delle misure di sicurezza.

iGuard è disponibile sia come piattaforma software (iGuard Server), pensata per le organizzazioni che devono monitorare numerosi locali tramite sistemi di videosorveglianza, che come dispositivo “ready-to-use”, utile in contesti più piccoli (piccole aziende, studi professionali, esercizi commerciali).

Il funzionamento di iGuard

Attraverso l’acquisizione di immagini da una telecamera si avrà la possibilità di ottenere:

  • il monitoraggio degli ambienti lavorativi tramite l’identificazione della presenza di persone – ma senza procedere all’identificazione dei singoli soggetti per motivi di privacy
  • il riconoscimento del mancato rispetto delle misure di sicurezza, ed in particolare:
    • il mancato utilizzo della mascherina
    • il mancato rispetto del distanziamento sociale
  • L’invio di un avviso acustico a fronte di situazioni potenzialmente pericolose.

L’utilizzo del dispositivo iGuard è molto semplice, non c’è bisogno di installazioni complesse o di connessione a internet. iGuard è potente ed estendibile e supporta anche telecamere esterne.

iGuard server, invece, può essere installato in modalità “on-premises” presso le le organizzazioni che dispongono di impianti di video-sorveglianza con molte telecamere ed intendono monitorare il rispetto delle misure di sicurezza per evitare il contagio da covid-19.

Tutte le aziende che desiderano far rientrare i propri collaboratori presso le sedi operative garantendo la sicurezza sul lavoro e la protezione da Covid-19 all’interno della propria struttura possono quindi fare affidamento su iGuard. E’ sufficiente contattare Revelis inviando una email a info@revelis.eu per ricevere tutte le informazioni necessarie per l’acquisizione e l’utilizzo del dispositivo.

Attraverso questo link è possibile visionare il video di presentazione di iGuard: