fbpx

Serie B, c’è ancora speranza per il Cosenza: il calendario delle squadre in lotta per la salvezza

  • Gettyimages / Maurizio Lagana
    Gettyimages / Maurizio Lagana
  • Gettyimages / Maurizio Lagana
    Gettyimages / Maurizio Lagana
  • Gettyimages / Maurizio Lagana
    Gettyimages / Maurizio Lagana
/

Calendario Serie B: Pescara, Juve Stabia, Cosenza e Trapani stanno lottando per non retrocedere. Gli scontri a due giornate dalla fine del campionato

Tris di vittorie per il Cosenza, che ieri sera ha battuto 2-1 il Pisa e riacceso un minimo di speranze per non retrocedere. Sembrava una situazione complicata per i lupi, bravi invece a rimettersi in carreggiata col nuovo allenatore Roberto Occhiuzzi al rientro dopo lo stop causato dall’emergenza Coronavirus. L’obiettivo dei calabresi è quantomeno non retrocedere direttamente, riuscendo a giocarsi le carte per la salvezza nello scontro play out. Alle spalle c’è il Trapani, che nonostante il successo di ieri sera col Pescara, ha bisogno di un miracolo per uscire dalle sabbie mobili, il baratro della Serie C è incombente, e ovviamente il Livorno già condannato alla Lega Pro; davanti invece proprio gli abruzzesi (42 punti) e la Juve Stabia (41) occupano al momento i due posti per la spareggio retrocessione. Per capire meglio la situazione, ecco di seguito la classifica nel dettaglio e le gare che mancano alla conclusione della regular season:

Classifica Serie B: lotta per non retrocedere

Cremonese 45
Perugia 45
Pescara 42
Juve Stabia 41
Cosenza 40
Trapani 38

37ª giornata

Empoli-Cosenza
Juve Stabia-Cremonese
Perugia-Trapani
Pescara-Livorno

38ª giornata

Chievo-Pescara
Cosenza-Juve Stabia
Cremonese-Pordenone
Trapani-Crotone
Venezia-Perugia

Serie B, avvincente lotta per non retrocedere: gli scenari a due giornate dalla fine del campionato

Doppia sfida complicata complicata per il Cosenza, che è obbligato a non perdere in trasferta contro un Empoli in piena corsa play off, per poi giocarsi tutto nella “finalissima” con la Juve Stabia. I campani prima se la vedranno con la Cremonese, in cerca di una vittoria scaccia-incubo. Il calendario più agevole dovrebbe essere quello del Pescara, impegnato col già retrocesso Livorno e all’ultima con un tranquillo Chievo. Bassissime le speranze del Trapani che dovrebbe fare 6 punti e sperare in una combinazione di risultati per centrare il quartultimo posto. Sarà una tesa e avvincente lotta salvezza, solo il campo potrà decretare il verdetto.