fbpx

Le Ricette di StrettoWeb – Insalata di farro, tonno, pomodori secchi, rucola e olive

/

Le ricette di StrettoWeb: ricetta e tradizione dell’insalata di farro, tonno, pomodori secchi, rucola e olive

Questa insalata freschissima è anche molto veloce da preparare. Leggero e nutriente, il farro è spesso utilizzato nelle diete perché contiene vitamine, proteine e sali minerali. Questo antico cereale è una valida alternativa al riso e può essere condito con ortaggi di stagione, legumi o anche con semi e frutta secca. L’insalata di farro “calabrese” racchiude i sapori decisi della tradizione come la conserva di pomodori secchi sott’olio, il tonno, le olive nere e la rucola. 

Difficoltà: molto facile

Preparazione: 10 minuti

Cottura: 10 minuti

Porzioni: 4 persone

Costo: basso

INGREDIENTI

200 gr. di farro

100 gr. di rucola

100 gr. di tonno

5 pomodori secchi sott’olio

200 gr. di olive nere

Olio extravergine di oliva

Sale e pepe

Preparazione

Lessate il farro in abbondante acqua salata e poi fatelo raffreddare. Aggiungete tutti gli ingredienti, condite con olio extravergine di oliva e mescolate bene.

Conservazione

Conservate questa insalata in frigorifero per qualche giorno.

Curiosità e benefici di questo piatto

Il farro è il più antico tipo di frumento infatti la sua coltivazione sembra risalire a circa 8000 anni fa. Con lo sviluppo delle moderne tecniche di coltura il suo uso è stato sostituito dal grano ma negli ultimi anni si è diffuso nuovamente grazie alle sue proprietà nutrizionali. Possiede un contenuto proteico maggiore rispetto ad altri tipi di frumento e le sue proteine hanno un alto valore biologico; è povero di grassi ma ricco di fibre, vitamine B ed A e di sali minerali come fosforo, potassio e magnesio. Il farro è ottimo sia per minestroni che per insalate: in questa, infatti, si abbina ad hoc a pomodori secchi, tonno, olive e anche alla rucola, un’erba che rientra fra gli alimenti utili al nostro benessere.

Il consiglio della zia

Due ottime alternative sono l’insalata di farro e peperoni e quella di farro, ceci e verdure.