fbpx

Reggio Calabria, controlli a tappeto nella movida del venerdì: sequestri multe e sanzioni, chiuso un locale per mancata osservanza delle norme anti-covid

controlli sera polizia municipale

Servizio di controllo straordinario a tutto tondo della polizia locale di Reggio Calabria nella notte della movida di venerdì. Sequestri multe e sanzioni. Chiuso un locale per mancata osservanza delle norme anti-covid

La polizia locale di Reggio Calabria la notte scorsa ha posto in essere un servizio multidisciplinare di controllo del territorio. Le varie specialità hanno operato con un totale di 16 operatori agli ordini della dottoressa Stilo e del Comandante Zucco. Otto i veicoli impiegati, numerosi i precursori. etilometrici, monouso, drug-test ed etilometro. I controlli si sono concentrati sui luoghi più frequentati della città: piazza Duomo, lungomare Falcomatà, e largo Messori dove è stato allestito un posto di blocco per oltre 5 ore. Le polizie specialistiche hanno fatto incetta di merce esposta abusivamente alla vendita. Tremila i pezzi sequestrati in cinque diversi interventi tra cui merce contraffatta per la quale un soggetto extracomunitario è stato denunciato all’autorità giudiziaria. Sul fronte dei controlli antimovida, ispezionati alcuni locali. Uno è stato verbalizzato ed immediatamente chiuso per inottemperanza alle normative anticovid. Durante i controlli della circolazione veicolare sono stati fermati 76 conducenti ed identificati 111 persone complessivamente. In totale le sanzioni comminate sono state 39. Sono stati sorpresi in stato di ebbrezza alcolica 4 conducenti. Conseguente sono state comminate sanzioni amministrative, e, ove previste, denunce all’autorità giudiziaria. Quattro le patenti complessivamente ritirate. Sequestrati altresì due caschi non omologati, sottoposti a fermo due motocicli. Durante le operazioni è stato prestato soccorso a due giovani, che a causa dell’altissima concentrazione di alcol assunto, presentavano malesseri generali molto accentuati. Il servizio si è protratto sino alle prime luci dell’alba, e sarà ovviamente ripetuto nei prossimi fine settimana.