fbpx

Reggio Calabria: conferita la cittadinanza onoraria al giudice Roberto Di Bella [FOTO e INTERVISTE]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

A Palazzo San Giorgio la cerimonia ufficiale del conferimento della cittadinanza onoraria al Presidente del Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria Roberto Di Bella

E’ stata conferita, al Presidente del Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria, Roberto Di Bella, la cittadinanza onoraria della città dello Stretto. Il noto giudice, dopo 25 anni, lascerà Reggio perchè destinato ad altro incarico. La cerimonia si è svolta a palazzo San Giorgio alla presenza del sindaco, del Prefetto Mariani, del Questore Vallone, delle autorità militari, della presidente di Biesse. Bruna Siviglia, ai microfoni di StrettoWeb, afferma: “ho proposto a Giuseppe Falcomatà di conferire la cittadinanza onoraria al Presidente Di Bella e la mia proposta è stata accolta immediatamente. Un giudice, un grande uomo che ha dato tanto alla nostra città , ha avuto il coraggio di rivoluzionare la giustizia minorile con Liberi di Scegliere che è diventato un percorso nazionale, un modo per dire grazie per tutto quello che ha fatto e che ci lascia. Una grande eredità, un senso altissimo dei valori di legalità e d giustizia rendendo umana la figura del giudice, quel giudice che avuto il coraggio di tendere la mano. Di Bella si è speso senza riserve per giovani calabresi per loro madri, rappresentando l’unica speranza di riscatto e di salvezza per una nuova vita libera e consapevole, ha dato ha tanti giovani una nuova opportunità all’insegna della libertà come scelta per intraprendere un cammino nuovo. Non smetteremo mai di ringraziarlo”. Il giudice Roberto Di Bella, visibilmente emozionato, afferma: “sono contento del riconoscimento ricevuto. Dopo 25 anni mi sento reggino, sono molto legato alla città. Ovunque andrò Reggio sarà sempre nella mia mente e nel mio cuore. Questo territorio può riscattarsi grazie ai giovani, spero che il futuro sarà roseo”.

Reggio Calabria, conferita la cittadinanza onoraria al giudice Roberta Di Bella: “resterò per sempre legato alla città” [VIDEO]

Reggio Calabria: conferita la cittadinanza onoraria al giudice Roberta Di Bella. Siviglia: “è un atto dovuto” [VIDEO]