fbpx

Reggina, iniziati i lavori di restyling del Granillo: dettagli e tempistica degli interventi

granillo Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Reggina, lo stadio Granillo sarà tirato a lucido per la Serie B: l’ingegnere Sapia ha spiegato tutti i dettagli dei lavori di manutenzione che saranno apportati all’impianto

Aperto ufficialmente il cantiere presso lo stadio Oreste Granillo, iniziano così i lavori per il restyling in vista del campionato di Serie B a cui la Reggina prenderà parte la prossima stagione. Nella giornata di ieri, alla presenza degli Assessori comunali, del progettista e direttore dei lavori, l’ingegnere Domenico Sapia e di altri funzionari, è giunta la “consegna” alla ditta che ha vinto il bando di gara. Proprio l’ingegnere Sapia è intervenuto ai microfoni di Gazzetta del Sud per spiegare la situazione: “I lavori si sono resi necessari per soddisfare le richieste del Gruppo Operativo Sicurezza e riguarderanno l’intera struttura, mentre ci saranno anche interventi di natura strutturale, che riguarderanno bagni, panchine allargate ad altre sei poltrone, la sostituzione di alcuni cristalli antisfondamento, l’installazione dei seggiolini in Curva Nord, la riqualificazione degli spogliatoi degli atleti, degli staff tecnici e degli arbitri”.

I tempi di consegna delle opere sono previsti entro e non oltre i 90 giorni, mentre il costo è quantificato in 243mila euro. I fondi sono stati tratti dalla concessione dei Patti del Sud per la città di Reggio Calabria. Oltre alla posa dei seggiolini in Tribuna Est, risalente alla scorsa estate, nei mesi scorsi il Comune reggino ha completato gli interventi di manutenzione alla copertura della Tribuna Ovest, con la tesatura dei cavi di sostegno, per un costo totale di 100mila euro.