fbpx

Le Previsioni Meteo dell’Aeronautica Militare, il bollettino fino al 27 luglio

Le Previsioni Meteo dell’Aeronautica Militare: caldo sull’Italia ma tornano i temporali al Nord. Il bollettino fino al 27 luglio

È un inizio settimana all’insegna dell’anticiclone e del caldo, ma senza eccessi, sull’Italia, anche se oggi alcuni temporali interesseranno le aree alpine. Da domani, invece, al Nord prenderà piede un peggioramento che porterà piogge e temporali, in vista di una più forte ondata di maltempo tra venerdì 24 e sabato 25 luglio, che interesserà anche il Centro e parzialmente il Sud. Le previsioni del servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare fino al 27 luglio.

Domani, mercoledì 22 luglio

Nord: cielo inizialmente sereno ma con nuvolosita’ in rapida intensificazione sulle aree alpine centroccidentali e triveneto con deboli precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale dalla tarda mattinata, e di tipo medio-alto sulle restanti zone pedemontane e pianeggianti, con fenomeni in arrivo dal pomeriggio; graduale miglioramento tardo serale atteso sul settore occidentale.

Centro e Sardegna: ampio soleggiamento e pochissime nubi sparse.

Sud e Sicilia: condizioni di bel tempo; qualche innocuo annuvolamento interessera’ il versante tirrenico della Calabria.

Temperature: minime in aumento un po’ ovunque, stazionarie su bassa Toscana ed alto Lazio; massime in rialzo su gran parte del territorio, senza variazioni su Valle D’Aosta e regioni nordorientali. Venti: deboli nordorientali su triveneto con rinforzi pomeridiani sui relativi rilievi; deboli variabili altrove, a prevalente regime di brezza. Mari: da poco mossi a mossi lo Ionio ed il canale di Sardegna; calmi o poco mossi i restanti bacini.

Le previsioni per i prossimi giorni

Giovedì 23. Al Nord addensamenti compatti sui rilievi alpini ed appenninici con deboli precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale, in parziale riduzione serale; estese nubi medio-alte sulle restanti zone con tenui piogge, rovesci e temporali in arrivo dal tardo pomeriggio. Centro e Sardegna: ampio soleggiamento e scarsa nuvolosita’ durante le ore centrali della giornata sul settore adriatico ed appenninico con qualche fenomeno temporalesco pomeridiano sui rilievi. Sud e Sicilia: condizioni di bel tempo con nubi isolate ad evoluzione diurna sulle aree montuose.

Temperature: minime in lieve rialzo su regioni centromeridionali adriatiche, ioniche e due isole maggiori, generalmente stazionarie sul restante territorio; massime in flessione sulla pianura padano-veneta, Marche e coste abruzzesi, in aumento su Puglia, Basilicata, Sicilia e Sardegna orientale, senza variazioni altrove. Venti: deboli variabili a regime di brezza, con locali rinforzi sui rilievi lombardi e del triveneto nel pomeriggio. Mari: da poco mosso a mosso al largo lo Ionio; calmi o poco mossi i restanti bacini.

Venerdì 24: annuvolamenti compatti su gran parte del settentrione con piogge e temporali dapprima sul nord-ovest e dalla tarda mattinata su tutto il settore con interessamento anche delle regioni centrali adriatiche; dal pomeriggio intensificazione dei fenomeni e coinvolgimento anche della Toscana centrosettentrionale e dell’Umbria, in serata maltempo anche sul restante centro peninsulare. Condizioni di bel tempo altrove anche se con nuvolosita’ ad evoluzione diurna sul versante adriatico.

Sabato 25: al primo mattino maltempo al centro, su Emilia-Romagna ed aree costiere dell’alto Adriatico, in successiva attenuazione su quest’ultime ed estensione alle regioni meridionali, eccezion fatta per Calabria e Sicilia; cielo generalmente sereno altrove. Dal pomeriggio rapido miglioramento al nord e sul settore centrale tirrenico.

Domenica 26 e lunedì 27: ampio soleggiamento con nuvolosita’ ad evoluzione diurna, piu’ consistente sui rilievi alpini dove si potranno avere dei brevi rovesci e temporali pomeridiani. Nella giornata di lunedi’ bel tempo un po’ ovunque.