fbpx

Le Previsioni Meteo fino al 15 Luglio, il Bollettino dell’Aeronautica Militare

Le Previsioni Meteo fino al 15 Luglio: temporali nel weekend, il bollettino per i prossimi giorni dell’Aeronautica Militare

Il Servizio Meteo dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni per i prossimi giorni, fino a mercoledì 15 luglio 2020.

Domani al Nord al mattino cielo sereno o poco nuvoloso su tutto il settentrione. Dal primo pomeriggio nuvolosita’ prevalentemente medio-alta sulla pianura padana, mentre nubi progressivamente piu’ compatte, con associati rovesci e temporali, interesseranno le aree alpine e prealpine, con sconfinamenti sulle aree pedemontane piemontesi. Centro e Sardegna: tempo generalmente stabile e soleggiato su tutte le regioni. Da segnalare solamente il temporaneo passaggio di velature, queste ultime anche spesse sull’isola e sulla Toscana settentrionale dalla sera. Sud e Sicilia: addensamenti cumuliformi sparsi sulla Sicilia tirrenica con isolati rovesci sulle aree montuose; ampi e persistenti rasserenamenti altrove. Temperature: minime stazionarie su Liguria, Toscana, isole maggiori, Campania e Calabria centromeridionale, in aumento sul resto del Paese; massime stazionarie su Valle d’Aosta, Liguria, Friuli-Venezia Giulia, Sardegna, Sicilia orientale e regioni tirreniche peninsulari, in rialzo sul resto del Paese. Venti: deboli variabili, con tendenza ad assumere regime di brezza lungo le coste nelle ore centrali della giornata. Mari: da poco mossi a mossi il canale di Sardegna e lo Jonio al largo; poco mossi o quasi calmi i restanti bacini.

Sabato 11 luglio al Nord nuvolosità irregolare a tratti intensa con precipitazioni convettive sparse, più diffuse sui rilievi del triveneto e dalla sera sulla Pianura padana centro-orientale. Centro e Sardegna: cielo sereno o poco nuvoloso con al più transito di velature. Sud e Sicilia: ampi e persistenti rasserenamenti, salvo locali addensamenti cumuliformi sui rilievi nelle ore più calde. Temperature: minime in aumento su Alpi piemontesi, Pianura lombarda, coste venete, Emilia-Romagna, regioni adriatiche centrali e meridionali, Basilicata, Calabria, Sicilia occidentale e Sardegna orientale, stazionarie altrove; massime in calo su Alpi, Prealpi, basso Veneto, Appennino settentrionale e toscano, nonché su Umbria, alto Lazio, aree interne sarde e coste tirreniche di Calabria e Sicilia, in rialzo lungo le coste dell’Emilia-Romagna e della Sardegna, su regioni adriatiche centrali e meridionali, Basilicata, Calabria e Sicilia restanti, senza variazioni di rilevo sul resto del paese. Venti: da deboli a moderati orientali sulla Pianura padana, con rinforzi serali lungo le coste; deboli settentrionali sui rilievi alpini; generalmente deboli variabili altrove. Mari: da poco mossi a mossi mar Ligure, mare e canale di Sardegna ed alto Adriatico; generalmente poco mossi i restanti bacini.

Domenica 12 luglio residua instabilità su Alpi occidentali ed Emilia-Romagna in successiva attenuazione dalla tarda mattinata. Sul resto del paese tempo stabile e soleggiato, salvo debole instabilità diurna sui rilievi appenninici.

Lunedì 13 luglio condizioni stabili e soleggiate ovunque, ad eccezione di addensamenti compatti sui rilievi alpini e prealpini con associate precipitazioni convettive sparse nelle ore centrali della giornata.

Martedì 14 luglio al nord alternanza di schiarite ed annuvolamenti, questi ultimi di tipo medio-alto sulla Pianura padana e compatti, con associati isolati rovesci, sulle Alpi.Ampi e persistenti rasserenamenti sul resto del paese.

Mercoledì 15 luglio tempo stabile e soleggiato su tutte le regioni, salvo debole instabilità diurna limitata ai rilievi.