fbpx

Milano: Lega, ‘espulsione immediata e carcere nel suo Paese per violentatore’

Milano, 23 lug. (Adnkronos) – ‘Ringrazio il questore, la polizia e tutte le forze dell’ordine che in breve tempo hanno arrestato il senegalese 24enne senza fissa dimora che la settimana scorsa ha violentato una donna nel parco del Monte Stella, a Milano. Espulsione immediata e carcere nel paese d’origine, sono queste le richieste della Lega”. Lo dichiara il commissario provinciale della Lega Salvini Premier, Stefano Bolognini.
‘Auspico ‘ sottolinea Bolognini ‘ che tutti gli stranieri clandestini che commettono reati così gravi ed efferati nel nostro paese vengano celermente espulsi e scontino le pene nei loro paesi d’origine. Continueremo a chiedere la castrazione chimica per gli stupratori ed i violentatori, siano essi stranieri o italiani. La violenza sulle donne è un reato gravissimo ed è giunto il momento di punirlo nella maniera adeguata”.
Secondo Bolognini, “nei parchi, nelle strade e nelle periferie di Milano servono più vigili e meno monopattini. Il sindaco Sala si svegli”.