fbpx

Migranti: Sos Mediterranee, ‘su Ocean Viking gioia ma anche tensione per attesa sbarco’

Porto Empedocle (Agrigento), 6 lug. (Adnkronos) – “All’annuncio dell’assegnazione del porto di Porto Empedocle c’è stata tanta gioia, ieri sera, ma adesso che i 180 naufraghi sono a pochissime miglia dalla riva e non possono ancora attraccare crea uno stato di tensione. Certo, la situazione è più calma ma la tensione non si allenta”. A lanciare l’allarme, con l’Adnkronosl, è Francesco Creazzo, della ong Sos Mediterranee che sta monitorando quanto accade a bordo, in rada, davanti al porto di Porto Empedocle. Lo sbarco dovrebbe avvenire nel tardo pomeriggio dopo la sanificazione della nave quarantena Moby Zaza.
Nei giorni scorsi, come detto dalla stessa ong, alcuni dei migranti hanno tentato il suicidio. Due si sono anche gettati in acqua. “Non ce la fanno più – dice Creazzo-. alcuni di loro sono sulla nave da 17 giorni, altri hanno il terrore di essere riportati in Libia”.