fbpx

Migranti: espulso lo scorso anno sbarca di nuovo in Italia, arrestato a Messina

Palermo, 14 lug. (Adnkronos) – Un cittadino tunisino di 26 anni, Youssef Ben One, è stato arrestato dalla Squadra mobile a Messina per reingresso illegale nel territorio dello Stato. Fa parte del gruppo di 68 migranti, tutti provenienti dalla Tunisia, trasferiti in città da Porto Empedocle (Agrigento). Dagli accertamenti è emerso che al 26enne era stato notificato lo scorso luglio un decreto di respingimento mediante accompagnamento alla frontiera, eseguito il 18 luglio 2019. Il migrante, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato posto ai domiciliari nel Cas all’interno dell’ex Caserma Gasparro, in attesa del rito direttissimo.