fbpx

Migranti, Catalfamo (Lega): “a Roma snobbano la salute dei siciliani, è emergenza fuori controllo”

migranti coronavirus

Migranti, Catalfamo (Lega): “a Roma snobbano la salute dei siciliani. Servono azioni coraggiose e scelte importanti per arginare un problema ormai fuori controllo”

Gli immigrati risultati positivi, a seguito delle verifiche coadiuvate durante lo sbarco di ieri a Pozzallo, sono stati isolati presso una struttura individuata dalla prefettura di Ragusa. I medici e i sanitari dell’Asp hanno prima eseguito i test sierologici sull’intero gruppo individuando 19 soggetti positivi, sui quali si è poi proceduto con il tampone che ha confermato la positività per 11 di loro. “Questo è l’ennesimo fatto poco rispettoso per tutti i siciliani che in questo momento hanno visto decurtarsi le entrate a seguito delle limitazioni imposte dal lockdown prima e dalla fase 2 dopo. Stiamo dicendo ai nostri cittadini di limitare al minimo i propri spostamenti, le proprie attività lavorative per poi sentire notizie come queste ormai ogni giorno. Sbarchi incondizionati, senza alcuna sicurezza e barriera filtro. Il governo centrale cerca ancora una nave quarantena ma gli sbarchi vanno fermati all’origine in un momento così delicato per la nostra sicurezza sanitaria. Servono azioni coraggiose e scelte importanti per arginare un problema ormai fuori controllo. In tutto questo l’Europa ancora una volta risulta assente”. Così l’On. Antonio Catalfamo, capogruppo all’Ars per la Lega Sicilia per Salvini Premier.