fbpx

Migranti: Calderoli, ‘invasione ricominciata’

Roma, 23 lug. (Adnkronos) – “L’invasione, come temevano, è ricominciata. Sulle coste di Lampedusa sbarchi a raffica, l’hotspot strapieno affollato da 675 immigrati, strapieni i centri nei porti siciliani. Nel silenzio più totale procede l’invasione, con cifre preoccupanti: sbarchi aumentati di oltre il 300% rispetto allo scorso anno, ne sono arrivati più di 10mila: questa l’unica voce che abbiamo in attivo in Italia, è l’unica voce di crescita quella degli sbarchi di clandestini”. Lo sottolinea il senatore della Lega Roberto Calderoli, vicepresidente del Senato.
“Il governo non fa nulla -aggiunge- e intanto le Ong hanno ripreso a fare il servizio taxi libere e incontrollate tra le acque libiche e le nostre. E siamo solo all’inizio”.