fbpx

Messina, stop al pedaggio di Villafranca: “È necessario che il Sindaco accolga la petizione firmata da 10 mila persone”

casello villafranca Tirrena

Il consigliere della VI Circoscrizione Mario Biancuzzo sollecita l’Amministrazione sul tema dell’eliminazione del pedaggio di Villafranca: “Si attendono ancora risposte, trascorsi oltre due anni

Prosegue la pluriennale battaglia da parte di Mario Biancuzzo, consigliere della VI Circoscrizione di Messina, volta ad ottenere l’eliminazione del pedaggio in località Ponte Gallo, a cui più comunemente si fa riferimento nei termini di Villafranca.

Biancuzzo ha infatti promosso oggi una nota con la quale si rivolge al Sindaco di Messina ed a Presidente e Consiglieri del Consiglio comunale per avere chiarimenti in merito alle motivazioni che hanno reso sorda l’Amministrazione alle sue numerose richieste sul tema degli ultimi anni, nell’intento, inoltre di stimolare l’accoglimento della sua richiesta, a sostegno della quale vi è una petizione sottoscritta da 10 mila persone.

Questo quanto scritto da Biancuzzo nella nota: “Si attendono ancora risposte da parte del Presidente del consiglio comunale. Sono trascorsi oltre due anni, come si evince dalle note inoltrate regolarmente, (vedi note dell’8 ottobre 2018 protocollo 262997, sollecito prot. 371130 del 18 dicembre 2018), ma le suddette richieste a firma dello scrivente per ragioni sconosciute non hanno avuto alcuna risposta. Mi riservo di approfondire attraverso il suo autorevole intervento le motivazioni che hanno negato una risposta e che ostacolano e rendono vano interloquire i vari segmenti dell’amministrazione comunale, quindi non si da concretezza alla sinergia che dovrebbe regolare i rapporti tra i vari appartenenti all’ente locale a cui il sottoscritto consigliere con deferenza e responsabilità quotidianamente da anni svolge il proprio ruolo nel territorio della propria circoscrizione. Ribadisco la necessità che almeno il primo cittadino possa intervenire autorevolmente a dare seguito alle note trasmesse ottenendo accoglimento ed esecuzione della petizione con 10 mila firme affinché la battaglia dei Messinesi abbia esito positivo grazie all’operato politico del Sindaco.
Pertanto chiedo che la Giunta ed il Consiglio comunale mettano all’ordine del giorno ognuno per la propria attività l’accoglimento della petizione ed il coinvolgimento da parte di questa Amministrazione Comunale di tutti gli enti necessari all’approvazione dell’abolizione di questo famigerato pedaggio”.