fbpx

Mafia: Rizzo (M5S), ‘Chinnici rivoluzionò modo di fare antimafia’

Palermo, 29 lug. (Adnkronos) – “Rocco Chinnici è un punto di riferimento fondamentale per tutti i siciliani che lottano contro la mafia. Il suo sacrificio e quello dei due carabinieri di scorta il maresciallo Mario Trapassi e l’appuntato Salvatore Bartolotta sono, a 37 anni di distanza dall’attentato mafioso che mise fine alle loro esistenze, un esempio per chi lotta per estirpare la criminalità organizzata dalla nostra società. Un pensiero va al portiere dello stabile di via Pipitone Federico, Stefano Li Sacchi, vittima anche lui di quella furia omicida”. Così, in un post pubblicato nella sua pagina facebook , il presidente della commissione Difesa della Camera Gianluca Rizzo. “Il giudice Chinnici, volendo al suo fianco Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, ha rivoluzionato il modo stesso di condurre le inchieste contro la mafia, portandole nei santuari finanziari, in quelli degli appalti e degli scambi tra politica e criminalità organizzata – aggiunge – Lo ricordiamo oggi con commozione e come esempio per le nuove generazioni”.