fbpx

Lombardia: Pd, ‘su Fnm e Pedemontana Regione manca di trasparenza’

Milano, 28 lug. (Adnkronos) – “La Regione trasferirà le quote di Serravalle a FNM, per un controvalore di 519 milioni di euro, pari a 3,50 euro per azione. Contemporaneamente la Regione procederà ad un aumento di capitale di Autostrada Pedemontana Lombarda per 350mila euro. è la conseguenza di un emendamento all’assestamento al bilancio regionale presentato solo ieri dall’assessore Caparini e approvato oggi in consiglio regionale nel primo pomeriggio, dopo un voto annullato in mattinata, dalla sola maggioranza, con le opposizioni che non hanno partecipato al voto per la totale assenza di dibattito e di trasparenza sull’operazione”. E’ quanto fa notare il Pd in consiglio regionale della Lombardia.
‘Questa giunta regionale fa le cose di nascosto, senza trasparenza e senza permettere ai consiglieri di approfondire un’operazione di grande impatto”, spiega il consigliere regionale del Pd, Pietro Bussolati.
“Hanno deciso un trasferimento obbligatorio da una società quotata alla Regione per l’acquisto di Serravalle ad un prezzo per azione che non si sa chi abbia valutato né si sa come ci si comporterà con gli azionisti di minoranza. Non si conoscono nemmeno le nuove composizioni azionarie. Non si può agire così, con un’operazione che espone a rischio le società e la Regione”, dice ancora il consigliere, che parla di “una situazione totalmente imbarazzante al momento del voto, con una scena mai vista prima. Il peggio è stato vedere nella prima votazione, poi annullata, alcuni consiglieri di maggioranza rimanere fuori dall’Aula per paura di dover rispondere un giorno personalmente, in solido, del loro voto favorevole all’emendamento e vedere i colleghi rimasti in aula visibilmente arrabbiati con i primi. è stata una farsa a cui noi non abbiamo voluto partecipare”.