fbpx

Lombardia: Fontana e Caparini, ‘anche quest’anno confermati investimenti’ (2)

(Adnkronos) – Nel dettaglio, sono 462 milioni in opere ferroviarie (382 di Regione), 728 milioni per le olimpiadi (511 di Regione), 15 milioni per l’intermodalità, 40 milioni per la navigabilità (33 di Regione), 227 milioni per le metropolitane (74 di Regione per opere tra cui la T2 valle Brembana Bergamo, prolungamento della M1 e della M5), 250 milioni in manutenzione strade (tra cu 111 milioni mobilità ciclistica), 6 milioni per le calamità naturali, 8 milioni per la rimozione di amianto nelle scuole, 12 milioni per le ristrutturazioni delle scuole, 10 milioni agli impianti con fonti rinnovabili, 20 milioni per l’efficientamento illuminazione pubblica, 10 milioni per l’adeguamento degli impianti climatizzazione strutture pubbliche, 3 milioni in piani per la rimozione delle barriere architettoniche.
E ancora: 100 milioni per la rigenerazione urbana, 40 milioni per la riqualificazione del patrimonio pubblico, 20 milioni alla rigenerazione urbana di Bovisa con il Politecnico Milano, 137 milioni per la difesa del suolo, 64 milioni per il servizio idrico integrato, 3 milioni per la biodiversità dei laghi, 15 milioni per le sponde lacuali, 20 milioni ai Patti territoriali per la montagna, 35 milioni per la montagna, 10 milioni per le valli prealpine, 10 milioni in campo culturale per i Comuni, 13 milioni per i Consorzi di bonifica, 10 milioni per la riqualificazione ambientale per la mobilità sostenibile nelle aree protette, 15 milioni per il dissesto idrogeologico, 6 milioni impianti sportivi per un totale di oltre 3 miliardi di Opere pubbliche.
Tra le principali misure finanziate con la manovra di assestamento c’è la capitalizzazione dell’Autostrada Pedemontana Lombarda, resa possibile con la cessione della partecipazione azionaria nella società Milano Serravalle-Milano Tangenziali a favore di Fnm.