fbpx

Lavoro: Furlan, ‘basta con annunci, Governo passi ora da parole ai fatti’

Roma, 9 lug. (Adnkronos) – “Bisogna far partire innanzitutto le opere pubbliche e gli investimenti pubblici e privati. Leggiamo tutti i giorni dati assolutamente allarmanti dal punto di vista dell’occupazione e della produzione industriale. Non c’è più un momento da perdere, bisogna passare dagli annunci alla concretezza dei provvedimenti”. Ad affermarlo è la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, nella sede della Cisl di Bergamo, dove ha incontrato stamani, nel rispetto dei protocolli per la sicurezza, il gruppo dirigente e gli operatori del sindacato, che in questi mesi sono stati in prima linea per fronteggiare le conseguenze sociali ed economiche del Covid
“Non c’ è dubbio che in questi mesi – sottolinea Furlan – noi abbiamo chiesto al Governo una copertura per il reddito dei lavoratori e delle lavoratrici attraverso gli ammortizzatori sociali ed un sostegno alle nostre imprese in gravi difficoltà per tutto l’anno. Abbiamo sollecitato una proroga per la Cig ed il blocco dei licenziamenti fino alla fine dell’anno, ben sapendo che la sola proroga della Cassa non basterà se accanto ai provvedimenti di sostegno al reddito noi non rilanceremo l’economia e lo sviluppo complessivo del Paese”.
Quindi, aggiunge Furlan, “chiediamo al Governo di produrre davvero un piano di rilancio economico condiviso con le parti sociali. Avremo la straordinaria opportunità di finanziamenti dalla comunità europea assolutamente importanti e rilevanti. Pretendiamo che queste risorse non vadano sprecate, ma finalizzate ad obiettivi chiari a sostegno dell’economia. Questo è assolutamente indispensabile”.