fbpx

Fisco: Gelmini, ‘tanti restituiranno aiuti avuti per Covid, è un raggiro’

Roma, 19 lug. (Adnkronos) – ‘Domani, nell’inspiegabile immobilismo del governo, sarà il lunedì nero del fisco: 4,5 milioni di contribuenti interessati (per lo più lavoratori autonomi), con l’Erario che attende un gettito di 8,4 miliardi di euro. In questi mesi l’esecutivo s’è fatto bello propagandando aiuti alle imprese e ai liberi professionisti colpiti dalla crisi scatenata dal Covid. Alcuni sotto forma di prestiti agevolati, altri travestiti da bonus, altri ancora – pochissimi, a dire il vero – a fondo perduto. Adesso, con la mancata proroga della scadenza di domani, Palazzo Chigi chiede indietro questi aiuti – che dovevano servire a dare ossigeno a tante realtà del Paese -, e li chiede tutti e subito. Le tasse prima di tutto”. Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.
Si tratta, accusa la parlamentare azzurra, di “una partita di giro, con i soldi che per troppi italiani sono entrati dalla porta per uscire poco dopo dalla finestra. Un vero e proprio raggiro che rischia di soffocare sul nascere piccoli barlumi di ripresa. La ricetta di Forza Italia è nota: occorre rinviare tutte le scadenza fiscali al 2021″.