fbpx

Fase 3: Salafia (M5S), ‘solidarietà a Castelli, vittima macchina del fango’

Roma, 19 lug. (Adnkronos) – ‘Siamo alla farsa. In queste ore il bersaglio della macchina del fango scatenata dalle opposizioni è la nostra viceministro Laura Castelli: un linciaggio mediatico basato sul nulla e senza alcun fondamento di verità. Manipolando ad arte un ragionamento articolato si arriva ad accusare Laura Castelli, che durante l’emergenza Covid 19 ha lavorato come pochi altri per sostenere gli italiani e gli imprenditori, di andare contro i ristoratori”. Lo dichiara in una nota Angela Salafia, deputata del MoVimento 5 Stelle.
“L’opposizione, ormai quotidianamente, inquina il dibattito pubblico cavalcando fake news fino a stravolgere completamente fatti e dichiarazioni pur di ottenere qualche voto in più. Sembra palese che Salvini e Meloni stiano montando ad arte un caso per attaccare il MoVimento 5 Stelle e il governo. Ma, in questo delicato momento per il Paese, alle accuse di questa destra irresponsabile rispondiamo con i fatti. E, grazie al prezioso impegno di Castelli, ci batteremo per non lasciare nessuno indietro in questa crisi dovuta al coronavirus”, conclude.