fbpx

Dl semplificazioni: Conte, ‘abuso ufficio non abolito ma circoscritto’

Roma, 7 lug. (Adnkronos) – Con la riforma dell’abuso di ufficio, contenuta nel dl semplificazioni, “andiamo a colpire chi non fa, e non più il dirigente che si assume la responsabilità di firmare per sbloccare un’opera”. Su questo, “c’è stata larghissima convergenza nelle giornate ‘progettiamo il rilancio’, interveniamo per modificare e circoscriverne la portata ma non lo aboliamo affatto”. Lo puntualizza il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel corso di una conferenza stampa a palazzo Chigi sul decreto Semplificazioni.
“Prevediamo – precisa ancora – una violazione di specifiche regole di condotta perché possa scattare la fattispecie criminosa e non più per principi generali”.