fbpx

Coronavirus: ricerca, 70% congressi ed eventi cancellati per emergenza (4)

(Adnkronos) – L’efficacia di queste misure non è stata valutata in modo uniforme dalle strutture che le hanno utilizzate, ritenendole in alcuni casi non sufficienti per affrontare lo stato di crisi. Per quanto riguarda gli ammortizzatori sociali, a fronte di un 43,1% delle sedi che hanno ritenuto tale misura molto o moltissimo efficace, il 20,8% ha espresso un giudizio non positivo, ritenendola poco (18,0%) o per niente (2,8%) efficace. Con riferimento alle misure del ‘Decreto Liquidità’ il giudizio si è dimostrato particolarmente critico: il 14,3% ha fornito una valutazione molto o moltissimo positiva, mentre il 42,9% si è dichiarato poco o per niente soddisfatto. Con riguardo agli indennizzi diretti sulla perdita di fatturato, il giudizio è risultato piuttosto discordante, delineando due fronti opposti: da un lato, il 53,6% delle sedi che si è dichiarato molto o moltissimo soddisfatto e, dall’altro lato, il 32,1% che si ritiene poco o addirittura per niente soddisfatto.
“Il risultato della survey evidenzia in modo drammatico quella che è forse la più grande crisi alla quale il nostro settore è chiamato a fare fronte a livello globale”, commenta Alessandra Albarelli, presidente di Federcongressi&eventi. “Uno stato di emergenza che mette però in luce quanto il comparto, sebbene ancora poco considerato dalle istituzioni, abbia nel proprio Dna la capacità di trovare sempre soluzioni che non solo permettano di affrontare gli ostacoli ma di uscirne migliori”.