fbpx

Rinascita Scott: torna in libertà l’ex sindaco di Pizzo

Gianluca Callipo, ex sindaco di Pizzo, torna in libertà. La sesta sezione della Corte di cassazione ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere accogliendo il ricorso presentato dai suoi avvocati

A circa sette mesi esatti dall’arresto, nell’ambito dell’operazione Rinascita-Scott, Gianluca Callipo, ex sindaco di Pizzo, torna in libertà. La sesta sezione della Corte di cassazione ha infatti annullato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere accogliendo il ricorso presentato dai suoi avvocati, Armando e Clara Veneto e Vincenzo Trungadi.

“La nostra soddisfazione di difensori deriva dal fatto di avere trovato un Giudice che abbia riconosciuto le ragioni di Callipo e di
Fiumara che erano sussistenti sin dal momento nel quale sono stati arrestati. Due inermi cittadini hanno scontato diversi mesi di carcere senza alcun titolo giustificativo“. E’ quanto scrivono in una nota i difensori Avv.ti Vincenzo Trungadi e Armando Veneto per Gianluca Callipo e Francesco Gambardella e Clara Veneto per l’Ing. Maurizio Fiumara insieme all’Avv. Roberto Franco che ha collaborato, esprimono “soddisfazione anche perché la loro battaglia per la legalità ed il rispetto della verità segna la strada da percorrere, diversa da quelle delle operazioni-teatro per ripristinare la fiducia nello Stato da parte di tutti i cittadini anche quelli calabresi”.