fbpx

Borsellino: Morra, ‘serve volontà condivisa per conoscere verità su strage’

Palermo, 19 lug. (Adnkronos) – “C’è qualcuno che ogni tanto tira fuori l’argomento che Borsellino è stato ucciso per la trattativa, qualcun altro che è stato ucciso per il dossier Mafia e appalti. Tutte le ipotesi possono essere credibili fino a quando non si riuscirà ad avere una forza compatta”. Così il Presidente dell’Antimafia Nicola Morra che è venuto in via D’Amelio. “Non basta la volontà di un singolo ma serve una volontà condivisa e basta che uno solo questa volontà non ce l’abbia e tutto svanisce”, dice.