fbpx

Bankitalia: in primo trim. stabile flusso nuovi crediti deteriorati

Roma, 10 lug. (Adnkronos) – Nel primo trimestre il flusso di nuovi crediti deteriorati in rapporto al totale dei finanziamenti si è mantenuto stabile rispetto al periodo precedente (1,3%, al netto dei fattori stagionali e in ragione d’anno); in prospettiva l’impatto della crisi sulla qualità del credito verrà plausibilmente mitigato dagli effetti delle misure adottate dal Governo. E’ quanto sottolinea la Banca d’Italia nel bollettino economico. Il tasso di deterioramento dei prestiti è invariato per le famiglie (0,9%) ed è leggermente salito per le imprese (2,1%, dal 2,0 di dicembre 2019), a causa dell’aumento registrato nei settori dei servizi e delle costruzioni. L’incidenza dei crediti deteriorati sul totale dei finanziamenti dei gruppi bancari significativi è diminuita lievemente, sia al lordo sia al netto delle rettifiche. Il tasso di copertura è rimasto invariato