fbpx

Aspi: fonti, per M5S nuova proposta insufficiente

Roma, 15 lug. (Adnkronos) – La nuova proposta per chiudere l’affaire Aspi planata stasera sul tavolo del Consiglio dei ministri è ritenuta dal M5S “insufficiente”. Lo spiegano all’Adnkronos autorevoli fonti del Movimento, precisando che ci sono diversi punti della proposta che non convincono, soprattutto sulle condizioni dell’accordo transattivo, quindi risarcimenti, tariffe, investimenti, mancanza dell’impegno di una manleva della parte pubblica per tutte le richieste risarcitorie collegate al crollo del ponte Morandi. A indispettire i 5 Stelle anche la “presunzione” di Aspi “di inserire nei ristori investimenti che comunque è tenuta a fare”, lamentano fonti grilline.