fbpx

Allerta Meteo: nel weekend il maltempo si sposta al Centro/Sud, in arrivo vento e piogge

Allerta Meteo, nuovo avviso della Protezione Civile: nel weekend il maltempo si sposta al Centro/Sud, in arrivo forti piogge, vento e grandine

Allerta Meteo – Una perturbazione, con contributo di aria più fredda di origine atlantica, sta interessando le nostre regioni settentrionali e raggiungerà, dalla giornata di sabato, le regioni centrali e, successivamente, quelle meridionali peninsulari, recando precipitazioni a prevalente carattere temporalesco, localmente anche di forte intensità. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse, che integra ed estende il precedente. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche.

L’avviso prevede dalla tarda serata di oggi precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Piemonte, Liguria ed Emilia-Romagna, fenomeni che si estenderanno dalle prime ore di domani su Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise. Dalla tarda mattinata di domani si prevedono, inoltre, precipitazioni a carattere temporalesco su Campania, Basilicata, Puglia e Calabria, in graduale esaurimento a partire dalla Campania. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, grandinate e forte raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di domani allerta gialla su Veneto, Toscana, Marche, Abruzzo, Umbria, Lazio, Campania, Molise, Basilicata e Calabria, su gran parte di Lombardia, Piemonte e Puglia e su settori di Liguria, Emilia-Romagna e Sicilia.

Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale del 03 luglio 2020

Precipitazioni:

– da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Piemonte meridionale, entroterra ligure ed Emilia-Romagna centro-occidentale, con quantitativi cumulati generalmente moderati;

– sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Valle d’Aosta meridioale, resto di Piemonte, Liguria ed Emilia-Romagna, su Lombardia, Trentino Alto Adige, zone montuose del Veneto, setori appenninci di Toscana, Marche e Abruzzo, Umbria e Lazio orientale, con quantitativi cumulati da deboli a localmente moderati;

– isolate, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su resto di Valle d’Aosta e Veneto, zone interne orientali di Toscana e Lazio, Molise e resto di Marche e Abruzzo, con quantitativi cumulati generalmente deboli.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: massime in sensibile diminuzione al Nord e sulle Marche, localmente marcata su Emilia-Romagna e settori meridionali di Piemonte e Lombardia; elevate su settori interni di Toscana, Lazio e regioni meridionali, fino a localmente molto elevate su Puglia e Sicilia.

Venti: forti nord-occidentali sulla Sardegna e, localmente forti orientali sui settori adriatici del Centro-Nord e zone appenniniche centrali.

Mari: molto mosso o agitato il Mar di Sardegna; tendenti a molto mossi il Canale di Sardegna, il Tirreno centrale, il Mar Ligure al largo e dalla serata lo Stretto di Sicilia.

Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale del 04 luglio 2020

Precipitazioni:

– da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Marche centro-meridionali, Umbria meridionale, zone interne e montuose di Lazio, Abruzzo, Molise e Campania, Basilicata, Calabria settentrionale e Puglia settentrionale e centrale settore ovest, con quantitativi cumulati generalmente moderati;

– da isolate a sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Piemonte meridionale, Liguria, Emilia-Romagna, resto del Centro peninsulare, resto di Campania, Calabria e della Puglia centrale, Sardegna centro-settentrionale e Sicilia nord-orientale, con quantitativi cumulati da deboli a localmente moderati, specie sull’Appennino emiliano nelle prime ore della giornata, sulle regioni centro-meridionali peninsulari e sulla Sicilia nord-orientale.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: in diminuzione da sensibile a localmente marcata al Centro-Sud; in sensibile aumento le massime al Nord.

Venti: localmente forti dai quadranti settentrionali su Liguria, Alto Adriatico e su tutte le regioni centro-meridionali, con possibili ulteriori rinforzi e raffiche su Sardegna e Sicilia occidentale e meridionale.

Mari: molto mossi o agitati il Mare e Canale di Sardegna e lo Stretto di Sicilia; localmente molto mossi il Mar Ligure, il Mar Tirreno e l’Adriatico, con moto ondoso in attenuazione sul Mar Ligure e sull’Adriatico settentrionale.

Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale del 05 luglio 2020

Precipitazioni: da isolate a sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su settori meridionali di Campania, Basilicata e Puglia, Calabria e Sicilia settentrionale ed orientale, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: in ulteriore diminuzione su Calabria e Sicilia orientale; in sensibile aumento sulle restanti regioni centro-meridionali.

Venti: localmente forti dai quadranti settentrionali sulle regioni centro-meridionali, specie settori costieri ed appenninici.

Mari: molto mossi i bacini meridionali; localmente molto mossi il Mare di Sardegna, il Tirreno centrale e l’Adriatico centrale, con moto ondoso in generale calo.